Nell'intricato mondo della Rete,
è sempre più difficile reperire le informazioni di cui si ha realmente bisogno!
"NEWSPAGES Real Estate" è il primo magazine elettronico dedicato al mondo della casa.
Migliaia di iscritti ricevono ogni martedì e venerdì, direttamente nella propria casella di posta elettronica, interessanti articoli ed approfondimenti legati al settore immobiliare in tutte le sue molteplici sfaccettature.
Iscrivetevi al nostro servizio per essere sempre aggiornati sul Real Estate
italiano ed internazionale senza perdere tempo.

 



Cerca per

Crescita a doppia cifra della
domanda Italiana
di case vacanza made in Italy

Di Pierpaolo Molinengo

HomeAway pubblica il punto della situazione sulla stagione che sta volgendo al termine con i dati dell'Osservatorio Estivo che analizza la domanda di case vacanza per l'estate 2016. L'Osservatorio prende il considerazione il periodo 21 giugno - 20 settembre ed evidenzia la predilezione sia dei nostri connazionali che del turismo straniero per l'affitto di case vacanze al mare come soluzione privilegiata per gruppi di amici e famiglie, con l'Italia che si conferma come prima scelta per gli italiani e per i tedeschi e rientra nella top 5 dei paesi preferiti anche da inglesi, spagnoli e olandesi.
L'Italia, nella classifica HomeAway, sbaraglia la concorrenza internazionale e continua la sua corsa con una crescita del +60% di richieste di prenotazione di case vacanza rispetto allo scorso anno. Le regioni al top sono la Puglia che domina la classifica e segna un +55% di crescita e la Sardegna al +80%. Bene anche la Sicilia che registra ottime performance con un +67% di aumento delle richieste. Al quarto posto un evergreen: la Toscana che registra un incremento del +55%. Analizzando la domanda piu nel dettaglio, nella top 5 delle localita italiane piu richieste per l'estate 2016 ci sono Lecce (Puglia) +48%, Olbia Tempio (Sardegna) +81%, Trapani (Sicilia) +47%, Cagliari (Sardegna) +92, e Livorno (Toscana) +58%.
In campo estero, la partita si gioca con la Spagna, al secondo posto della classifica delle destinazioni piu richieste, con un aumento della domanda del +70% e un vero e proprio boom del per Formentera, l'isola piu richiesta in assoluto della costa spagnola (+93). Al terzo posto delle destinazioni preferite dagli italiani c'e invece la Francia, che pur registrando quest'anno un lieve flessione (- 5%) delle richieste per la Costa Azzurra, nel complesso si mantiene in crescita al +31% con la Corsica che registra un'eccezionale incremento della domanda rispetto al 2015 (+81%).
L'Italia e nella top 3 delle destinazioni scelte anche dal turismo straniero che anche per l'estate 2016 non ha deluso le aspettative e ha scelto il belpaese per trascorrervi qualche giorno di relax, buon cibo e meraviglie paesaggistiche. I piu numerosi sono i tedeschi che hanno preferito l'Italia ad altre destinazioni e hanno scelto in ordine di preferenza Toscana (+14%) e Sardegna (+22%) come anche Lombardia e Veneto, che hanno visto un ottimo incremento della domanda (rispettivamente del +26% e del +29%). Ottima la presenza anche del turismo francese che quest'anno ha preferito la Toscana (+25%) e incrementato anche di piu la propria richiesta per la Sardegna con un incremento del +65%. Non male la domanda degli olandesi e degli spagnoli, per i quali l'Italia e al terzo posto delle destinazioni piu richieste, rispettivamente con la Toscana (+9%) e la Sardegna (+11%) in testa. Bene anche la domanda inglese, che registra un incremento soprattutto in Toscana (+23%) e in Sardegna (+21).
Ottimi anche i dati sulla durata media del soggiorno, che rimane stabile rispetto allo scorso anno e si attesa intorno alle 9 notti. Dall'Osservatorio emerge che l'estate si conferma il periodo piu lungo dedicato al relax e allo svago e sancisce ancora una volta il grande successo delle case vacanza come soluzione privilegiata da famiglie e gruppi di amici per trascorrere un periodo di relax, non rinunciando alla propria privacy, al risparmio e alla flessibilita.

Quanti mq si acquistano con 200.000 €
nelle grandi cittÀ italiane?

Martedì 27 Settembre 2016 | immobiliare, edilizia, investimenti
Tecnocasa ha considerato un valore medio per ogni città (sono quindi esclusi i top prices), riferito alla tipologia “medio usato”. Naturalmente la città dove si compra l’appartamento più piccolo è Roma dove i prezzi sono più elevati (63 mq in media). Se poi si volesse vivere nel centro della città eterna bisognerebbe accontentarsi di un 37 mq, o addirittura di un immobile ancora più piccolo per il centro storico.
LEGGI DI PIU'

A Milano nei mesi estivi giÀ 3 milioni
di euro generati dagli affitti
agli studenti, grazie a Uniplaces

Martedì 27 Settembre 2016 | immobiliare, edilizia, investimenti
Gli ultimi dati relativi ai mesi di luglio e agosto mostrano che il mercato degli affitti per studenti a Milano non soffre la crisi, tutt’altro: le entrate per i proprietari di alloggi sul portale Uniplaces sono infatti cresciute del 300% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, raggiungendo i 3 milioni di euro dall’inizio dell’estate. Nel corso degli ultimi dodici mesi, inoltre, il numero di spazi prenotabili sulla piattaforma ha superato quota 4.000 nel solo capoluogo lombardo, registrando un incremento del 400% rispetto al 2015.
LEGGI DI PIU'
GLI ALTRI ARTICOLI DI QUESTA EDIZIONE
Banche: ABI, moratorie rate Pmi a quota 19,5 miliardi
Milano: Lorenteggio, ai blocchi di partenza azione per la riqualificazione
Milano: Consiglio comunale vota per il prolungamento del Fondo immobiliare 1
 
Testata Giornalistica Registrata presso il Tribunale di Torino n 5985 del 28 luglio 2006
Direttore responsabile: Pierpaolo Molinengo - Proprietario: Ecube S.r.l. - Software & Hosting: Ecube S.r.l.
Privacy Policy - Cookie Policy